Per informazioni puoi scrivere un messaggio tramite WhatsApp

Voglia di dolce? L’unica tentazione che possiamo concederci è un morso a questa torta a scacchi.

Palato e vista saranno completamente soddisfatti con questa torta di grande impatto che stupirà tutti, ecco la ricetta e qualche nota informativa sulle caratteristiche nutrizionali dei suoi ingredienti! Questa ricetta è sana e la torta a scacchi è il dolce ideale per le tue feste!

Miele millefiori: proviene da una vasta gamma di pollini e per questo presenta delle caratteristiche nutrizionali superiori rispetto a mieli uniflorali; possiede un elevato potere antiossidante ed è ricco di sali minerali. Indicato soprattutto nel periodo invernale, è un antibiotico naturale e agisce come depurante del fegato.

Cacao amaro: prezioso per il cuore e il cervello, è ricco di proteine, lipidi, sali minerali e vitamine del gruppo B. Inoltre stimola la serotonina (ormone del buon umore) e combatte l’azione dei radicali liberi.

Mandorle: semi oleosi essenziali per la salute, utili per abbassare il colesterolo cattivo; ricchi di vitamine (E, A, B, luteina e betacarotene) e di magnesio.

Ingredienti per la parte chiara:                                                    

50 g. farina di mandorle
100 g. farina integrale o semi integrale
3 uova da allevamento a terra o da allevamento bio.
20 g. miele millefiori
100 ml succo arancia
90 g. zucchero grezzo
1 scorza arancia bio
135 ml olio evo
8 g. lievito

Ingredienti per la parte scura: 

50 g. cacao amaro
50 g. farina di mandorle
100 g. farina integrale o semi integrale
3 uova da allevamento a terra o da allevamento bio.
20 g. miele millefiori
100 ml succo arancia
90 g. zucchero grezzo
1 scorza arancia bio
135 ml olio evo
8 g. lievito

Per farcire: composta di arance (preferibilmente home made)
Per decorare: 250 g. cioccolato fondente senza latte
Ora la preparazione della parte chiara…Let’s do it!

Grattugiare la scorza delle arance, spremere e filtrare il succo (in alternativa il succo di arancia già pronto). Trasferire in una ciotola capiente le uova, il miele, la scorza d’arancia e lo zucchero. Passiamo all’azione più energica, con una frusta montare il composto fino a che non risulterà spumoso, versare successivamente a filo l’olio e il succo d’arancia. Incorporare le polveri, ovvero le farine e il lievito, un cucchiaio alla volta. Rivestire con carta da forno una teglia dal diametro di 18 cm, versare l’impasto ottenuto e infornare a forno statico preriscaldato 180° per 90 minuti.

The dark side, la parte scura!

Seguire lo stesso procedimento di quella chiara, incorporare il cacao con le polveri e infornare anche questo impasto con la stessa temperatura e tempistica di quello precedente.

A cottura ultimata, sfornare le torte e lasciarle raffreddare, per poi dividere ciascuna torta in 3 dischi uguali. Ritagliare da ciascun disco dei cerchi con un coppa pasta del diametro di 12 cm e uno del diametro di 7 cm, in modo da ottenere 3 cerchi di diverse dimensioni. Comporre la torta ponendo su un piatto grande un cerchio di torta chiara, inserire all’interno un cerchio medio scuro e poi all’interno di questo, un disco piccolo chiaro. I cerchi si incastreranno creando una base. Spennellare la superficie con la marmellata di arance e riprendere la composizione di un ulteriore strato, iniziando con quello scuro. Proseguire alternando sempre i colori e spalmando ogni strato con la marmellata. Il risultato così ottenuto sarà una torta di sei strati. Per la decorazione invece tritare grossolanamente il cioccolato e sciogliere a bagnomaria. Rivestire la superficie della torta e il bordo aiutandosi con una spatola, finire la decorazione con le scorze di arancia tagliate sottili.

La nostra torta a scacchi è pronta!

Buon gioco e buon appetito!

 

 

 

 

 

 

 

Per consentirti la migliore esperienza di navigazione, abbiamo configurato il nostro sito internet in modo da consentire i cookie. Continuando la navigazione, acconsenti all'uso degli stessi. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi